buonpernoi.it > Bella la salute
   
di più - bella salute

Atenzione alla base. L'appello di una terapia che parte dai piedi e cura il corpo:
DOSSIER: RIFLESSOLOGIA PLANTARE

Da un dipinto egizio la verità sulla riflessologia

Tante teorie sul funzionamento della riflessologia, ma nessuna certezza

Le mappe riflessologiche

Non solo riflessologia plantare

Sulla punta delle dita

Il mito delle unghie ricostruite a volte può nascondere inconvenienti più o meno gravi. Prendersi cura delle proprie mani significa per prima cosa lasciarle respirare.

Dossier - Bella la salute

Semi di capelli

linoIl segreto per capelli lucenti e vigorosi? È racchiuso in due semi che risalgono a migliaia e migliaia di anni fa: il lino e il frumento. Col loro olio massaggiamoli: li proteggeremo così in città da smog e inquinamento e al mare dal sole e dall’acqua salata.

Il germoglio del domani

mappa plantareUn aiuto al delicato equilibrio dell'apparato genitale e riproduttivo? la risposta può essere in un approccio più dolce e rispettoso dei naturali mutamenti del corpo...

La talassoterapia

TALASSOTERAPIAIl mare non è solo un luogo per svagarsi e divertirsi, ma può anche essere un alleato contro lo stress e le malattie. Impariamo a conoscere i benefici di questo elemento tanto familiare quanto sconosciuto attraverso i metodi della talassoterapia.

Il piede punto per punto

A seconda della patologia cambiano le zone riflesse del piede da massaggiare. La biologa-riflessologa Alessandra Atti ce le illustra una a una.

piedeNel piede il corpo umano è rappresentato come un uomo seduto e i punti riflessi si presentano con la stessa sequenza che gli organi corrispondenti hanno nell´anatomia del corpo. Si parte dalla testa, che è riflessa nelle dita, e si arriva giù fino, al bacino, che ha il suo punto riflesso nella zona del calcagno. I due piedi, inoltre, rappresentano ciascuno una metà del corpo, compresi gli organi che in esso si trovano.

Si può stilare un elenco dei disturbi curabili con la giusta digitopressione.
La depressione e i problemi dell´umore si combattono premendo le zone dell´ipofisi e del cuore.

Contro il nervosismo, lo stress, l´angoscia e la stanchezza bisogna riferirsi alle aree del plesso solare, dei polmoni, delle ghiandole surrenali, dei reni e dell´ ipofisi.
I punti dei reni e della vescica sono invece da trattare in caso di mestruazioni dolorosi o di cistiti.
Facendo pressione sulle zone del pancreas, dell´intestino, del colon, dello stomaco e del plesso solare si curano invece i problemi digestivi e le coliti.
Per il mal di testa si consiglia di trattare le aree degli occhi, della fronte e del fegato. Per l´insonnia e i frequenti risvegli notturni è necessario eseguire un massaggio sulle aree della fronte e del plesso solare.

Alcune zone del piede vanno invece adeguatamente stimolate indipendentemente dal tipo di problema specifico: sono quelle corrispondenti all´apparato urinario, al sistema nervoso e a quello ormonale. In particolare, trattando i punti del piede che corrispondono all´apparato urinario, si mobilizzano le tossine presenti nell´organismo. Grazie a questo processo tali tossine entrano in circolo e vengono eliminate dai reni e dal fegato, per cui il corpo si disintossica. Stimolando invece i punti corrispondenti al sistema nervoso e a quello ormonale si ripristina un buon equilibrio psicofisico.

15/7/2002

versione stampabile



invia questa pagina ad un amico

Crediti
                Scarica i banner di buonpernoi.it    
Con il contributo della
Commissione europea
Direzione Generale Salute
e Tutela dei Consumatori
Progetto e redazione

Basato su piattaforma